lunedì 22 agosto 2016

ARROGANCE anni 80-90

Altra Special su  telaio corsa Alluminio Oria 7020 anni 80-90 nell' ultimo periodo per chi mi segue
avrà notato la mia propensione alle Special o rivisitazione di telai a mio piacimento
mi stò divertendo molto fuori dagli schemi nessuna regola e tanta ricerca sia stilistica che
meccanica è un momento cosi ....potranno piacere o meno .......ma al momento è cosi 
anche la scelta del colore per chi mi segue sa che non è il mio preferito .........
è una guerra interiore con me stesso ma ho sentito di doverlo fare .
L'ho chiamata ARROGANCE perchè è quello che mi ha fatto venire in mente mentre la facevo 
....Spavalda ....Arrogante....un po'.... Fuori di Testa

Questo telaio è stato molto discusso tra me e me ero arrivato al punto di buttare dentro vi è stato 
un momento che mi faceva veramente .....BIIPP... e ancor peggio non riuscivo a trovare idee per recuperare
quando parto con questi tipi ripristini non so mai dove vado a finire. Inizio per un particolare che mi piace
penso di farla in un modo e poi quando è finita è tutt'altro   è bello perchè ogni passaggio è una sorpresa
pure per me. Ma ci tenevo a farla anche perchè è un momento (e chi mi conosce lo sa) non facilissimo  

era un modo per dire che bisogna andare avanti anche quando le cose non vanno come vorremmo  
la bici sono riuscito a finirla e mi piace parecchio..... per il resto vedremo

Nata come Siglespeed e mozzo giroruota con pignone fisso e ruota libera
è finita con 6 rapporti 13/18 e pignone fisso 14 denti corona da 53 con tendicatena

Il sistema frenante con doppia leva entrambi agiscono sull' anteriore interessante la reazione pratica
con una leva la frenata è efficace ma modulabile sia con la destra che la sinistra indistintamente
con la seconda intensifichiamo la frenata notevolmente

Ho voluto montare entrambi i freni per estetica ma non volendo far correre fili sul telaio ho scelto 
di frenare solo l' anteriore (ecco perchè solo la pista frenante su quel cerchio ) allora ho studiato un po' come fare 
il risultato è questo: personalmente penso sia bello esteticamente e a questo punto anche efficace 
meglio di quanto pensassi al progetto 


Le parti cromate sul telaio sono costituite da un profilo di alluminio adesivo
poi fissato con trasparente di protezione

sella Colnago Haskar

Guarnitura Shimano 53 








6 Rapporti da un lato  e scatto fisso dall' altro  

ho montato anche un tendicatena per dare la giusta tensione logicamente
il tutto da fare a mano d' altronde il fascino di una sigle ma con 6 Rapporti

guarnitura Schimano





sotto la base di partenza

mercoledì 10 agosto 2016

BIANCHI DARDO

Vi Presento la    BIANCHI DARDO     By SERGIO da LONGHENA cosi l' ha chiamata il caro Sergio in tempi non sospetti
ben prima della presentazione della "Bianchi Eroica" si era prodigato nel farsi la "SUA BIANCHI CORSA D'EPOCA"
Bici per me BELLISSIMA su base bianchi SPORT anni 70 con finiture egregie e scelte di gran gusto come
SERGIO sa fare.Una combinazione ideale per corse storiche e poi con questa; anche se non nata cosi in casa BIANCHI:
probabilmente non vincerà mai il Titolo di  Bici più "Originale" ma perlomeno è D' EPOCA ( anni 70) 
L'ALTRA
 secondo i regolamenti dei vari Circuti Storici non può essere considerata BICI D'EPOCA è nata
poco più di un anno fa .......o ..........SBAGLIO .....????????
Questo per dire che con un pò di Passione ...Voglia.... e nel caso di Sergio... Capacità e Gusto
ci si può Creare la Propria BIANCHI  X  EROICA.... senza spendere un carnaio per una bici che in tutti i casi
è  FUORI CONCORSO ....O SBAGLIO  ????  
BRAVO SERGIO SPETTACOLARE

     

LE FOTO VALGONO DI PIU' DI TANTE PAROLE E POI LUI E'PIU' BRAVO DI ME 


Leve freno con allentamento 



Freni Universal Cerchi Nisi e Michelin Course
SPETACUL.....!!!!!!  ( SPETTACOLO  in Dialetto Piacentino non è una .....Parolaccia) 

Bellissimi mozzi Campagnolo flangia Alta


Come dicevo Finiture di gran Pregio

SOTTO LA BASE DI PARTENZA 

domenica 24 luglio 2016

CINELLI ANNI 80 SPECIAL

TEMPO FA RITIRAI UNO STOCK DI BICI DA UNA SQUADRA CORSE PIACENTINA  ERANO RIMASTI PARECCHI TELAI RUOTE ECC..ANNI 70-80-90 QUANDO MI RITROVAI IN MANO QUESTO TELAIO IL MIO PRIMO PENSIERO FU PECCATO CHE SIA STORTO ....!!!!
LO PORTAI A CASA E DOPO QUALCHE TEMPO LO RIPRESI IN MANO E MA....UNA PIEGA STRANA..??? SOLO SU UN FORCELLINO..?? MI DECISI A MONTARE UNA RUOTA ERA PERFETTO LA RUOTA CENTRATA PERFETTAMENTE ADESSO DIRE IL MOTIVO PER CUI IL TELAISTA FECE CIO' NON LO SO' MA SICURAMENTE IN ME APRI UN GRANDE DIBATTITO SU COSA FARE PRIMO RICERCAI SUL WEB QUALCHE SIMILITUDINE E MARCHIO ANCHE PERCHE' IL MOVIMENTO MI INDIRIZZAVA SU CINELLI MA POI CONTROLLANDO E INFORMANDOMI CINELLI FORNIVA SCATOLE MOVIMENTO ANCHE AD ALTRI COMUNQUE IL TELAIO ERA BELLISSIMO LA PIEGA DEL FORCELLINO MI FACEVA IMPAZZIRE I FORCELLINI POSTERIORI ALTI SAGOMATI A GOCCIA PER CREARE UN EFFETTO AERODINAMICO LA SCATOLA MOVIMENTO CINELLI E IL TELAIO CON IL DIAGONALE E L' ORIZZONTALE A SEZIONE STELLARE A QUESTO PUNTO COSA FARE HO RADUNATO LE IDEE E DOPO CIRCA UN ANNO E HO DECISO DI FARE UN CORSA CHE SIA ANCHE ELEGANTE  E RAFFINATO CHE POSSA ESSERE LA BICI DI TUTTI I GIORNI PER MUOVERSI IN CITTA' E NELLO STESSO TEMPO DIA PIACERE AGLI OCCHI E AL CUORE NON SO SE CI SONO RIUSCITO MA PER ME SICURAMENTE LA MIA PIU' BELLA SPECIAL TANTO TANTO LAVORO E PROVE IL RISULTATO E' QUESTO: UNA BICI CHE NON VUOLE ESSERE SOLO UN CORSA ANNI 80
MA UNA MISCELA DI PARTI LUCIDE IN UNA CORNICE ELEGANTE E SOFT CHE POSSA ESSERE USATA QUOTIDIANAMENTE PER ANDARE IN UFFICIO IN CENTRO CON FASCINO D' ALTRI TEMPI ANCHE SE NON TROPPO REMOTI E CHE ABBIA COMPONENTISTICA ANCHE SE ADESSO DATATA DI GRAN PREGIO



Come al solito le foto non rendono giustizia.. ma come non mi stanchero' mai di dire
le mie qualità di fotografo non sono un gran che
detto questo la BICI è un miscuglio di annate di seguito tra parentesi il periodo
d'altronde una SPECIAL non ha vincoli di tempo

come sfondo la Moka For Ever

la cura dei particolari è stata quasi maniacale anche la colorazione parecchio elaborata
ma sono particolarmente soddisfatto

Freni Modolo verniciati in tinta e lucidati a specchio copertura manubrio
microfibra BROOKS

Mozzi Campagnolo Veloce lucidati a specchio (anni 80) 

Freni Galli Alleggeriti rifiniti in tinta (anni 80)

Cerchi ARES FIR profilo alto  verniciati bicolore da notare la testa dei raggi verniciata
raggiatura Radiale all' anteriore raggi inox (anni 90)


frontale da notare le guaine crude


Pipa Cinelli manubrio 3ttt Competizione GIMONDI (anni 70-80) 

 Il telaio secondo me meritava un trattamento particolare e allora navigando nel Web in
cerca di ispirazione
ho trovato un certo KEITH ANDERSON le cui capacita' sono  per me ineguagliabili .......
mi ha in compenso ispirato e stimolato esempio queste pipe verniciate possono sembrare semplici da fare
NON E' PROPRIO COSI ......... bisogna provare per credere


Borraccia Alluminio in Stile anni 40-50 Dedicata

Scatola movimento CINELLI

Pedali LYOTARD anni 50 ho scelto di montare questi pedali a parte che sono
bellissimi ma sopratutto perche ritengo questa bici una SPECIAL CORSA da usare in città
e non volevo creare il problema del pedalino rovesciato quando si parte 

ed ecco la piega 

da varie angolature 


Una volta capito che non era un telaio piegato causa un urto ma era stato costruito cosi
ho cercato di capire il motivo unica cosa che mi è venuta in mente è stata il passaggio del cambio
dalle 7alle 8 velocità ma non sò se fosse quello il motivo 

Forcellini Alti affusolati 


mozzo Campagnolo con cassetta 8 V EXA DRIVE (anni 90)

Guarnitura Campagnolo 53-39 ATHENA lucidata a specchio
con interno verniciato

deragliatore Campagnolo C  Record  (anni 90)

Tubo orizzontale visto dall' alto con verniciati i passaggi filo 

Ribadisco molto meglio vederla dal vivo si possono apprezzare tutte le rifiniture 

con la verniciatura ho voluto evidenziare il motivo clou di questo telaio il forcellino posteriore
sagomato

sella Record (anni 50)





Leve Campagnolo (anni 60) 
da notare la leggera sbavatura rossa  della pipa ecco perchè dico che non è facile dopo aver ricontrollato 
più volte la mascheratura sembrava tutto Ok  e invece..........l' ho lasciato perchè mi resti da Monito 
per il futuro quando vorro ' fare questi tipi di verniciatura 


Cannotto sella Campagnolo lucidato a specchio (anni 70-80)

Nastro manubrio microfibra Brooks


Cambio Campagnolo 990







La Guarnitura come si presentava e dopo circa 4-5 ore di lavoro 

qui i tempi sono nettamente maggiori in quanto prima smontaggio poi preparazione alla verniciatura cerchi
verniciatura in 2 colori lucidatura dei componenti e rimontaggio e centratura circa 12-15 ore  
telaio pre montaggio
La BICI funziona benissimo leggerissima 7 Kg